Misure anti-Covid
“Andate al Postamat”: servizio disponibile in otto uffici postali di Busto

Prelievi di denaro, pagamenti di bollettini premarcati e ricariche telefoniche e Postepay tra le principali operazioni possibili agli sportelli Postamat. Rete efficace per alleggerire il carico sugli uffici postali che, come tutti in questo periodo, si trovano a gestire una situazione complicata

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche a Busto Arsizio si può. Poste Italiane segnala la possibilità, in chiave anti Covid, di utilizzare gli ATM Postamat per alcuni servizi. L’obiettivo è quello di alleggerire la pressione sugli uffici postali, che si trovano in questo periodo a gestire una situazione complicata. Da questo punto di vista l’utilizzo, quando possibile, degli ATM Postamat consente di ridurre sia il numero di persone che si rivolge agli sportelli sia i tempi di attesa, con vantaggi per tutti.

Gli ATM Postamat, che sono gli equivalenti degli sportelli Bancomat per quanto riguarda gli istituti bancari, rappresentano un ulteriore canale di accesso ai servizi postali, che si affianca alla rete fisica dei 177 uffici attivi in provincia di Varese e a quella online tramite App e dal sito www.poste.it.

Per conoscere l’ATM Postamat più vicino è possibile consultare il sito di Poste Italiane all’indirizzo www.poste.it oppure tramite l’App Ufficio Postale.

A Busto Arsizio sono disponibili gli ATM Postamat degli uffici postali di: Busto Centro in via Mazzini 9, Busto Arsizio 2 in viale Alfieri 15, Busto Arsizio 3 in via Ragazzi del 99 3/A, Busto Arsizio 5 in via Filippo Meda 11, Busto Arsizio 6 in via Antonio Fogazzaro 18, Busto Arsizio 7 in via Lonate Pozzolo 69, Borsano in via Cardinale Simone 18, Sacconago in via Francesco Ferrer 1.

Le operazioni possibili. È possibile effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, pagamento di bollettini di conto corrente premarcati, ricariche telefoniche e di carte Postepay, ma anche operazioni informative quali estratto conto, saldo e lista dei movimenti. I nuovi ATM Postamat di ultima generazione sono disponibili sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24 e possono essere utilizzati dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay.

Gli ATM Postamat sono inoltre disponibili per i possessori di Carta Libretto, la carta di prelievo collegata al Libretto Postale Ordinario o Smart. I pensionati che hanno richiesto l’accredito della pensione sul Libretto Postale possono infatti prelevare presso gli ATM Postamat della provincia fino ad un massimo di 600 euro al giorno e 2.500 euro al mese. Infine, nelle due ore successive al prelievo sono coperti da un’assicurazione gratuita fino ad un massimo annuo di 700 euro in caso di furto di contante. Gli sportelli ATM Postamat sono anche dotati di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote.

Copyright @2020