azioni a sostegno della lettura
Diecimila Euro alla Biblioteca di Busto per l’acquisto di libri nelle librerie della città

Anche Busto è tra i comuni beneficiari di un contributo del Ministero dei Beni culturali che ha destinato una parte del ‘Fondo emergenze’ per supportare la lettura e le librerie, incentivando l’acquisto di libri da parte delle biblioteche pubbliche

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche Busto è tra i comuni beneficiari di un contributo disposto da un recente decreto del Ministero dei Beni culturali che ha destinato una parte del ‘Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali’ per supportare la lettura e le librerie, incentivando l’acquisto di libri da parte delle biblioteche pubbliche.

Alla Biblioteca comunale Roggia è stato assegnato l’importo di 10.000 euro per l’acquisto di libri da effettuare nelle librerie presenti in città e nel territorio.

“Un contributo da spendere nelle librerie della città è un contributo che si inserisce nel solco dell’azione che abbiamo tracciato, subito dopo la revoca del lockdown, sul fronte del commercio: acquistare nei negozi di Busto, per sostenere l’economia cittadina – commenta la vicesindaco e assessore a Identità, Cultura e Sviluppo del territorio Manuela Maffioli -, lanciando lo slogan ‘RipartiAMO da BUSTO’ e gli hashtag #compriamobustocco e #consumiamobustocco. In questo caso il vantaggio è duplice: con questo importo sosteniamo sia la cultura che il commercio a beneficio della nostra comunità“.

Il contributo sarà utile anche a rinforzare l’importante rete delle librerie cittadine, che, anche grazie all’azione dell’Amministrazione che le ha riunite nel tavolo Letteratura, sono protagoniste di significative e coinvolgenti attività culturali e di promozione della lettura, come dimostrato anche dalla rassegna letteraria estiva,  organizzata dall’Amministrazione in collaborazione con il tavolo, nell’ambito di BA cultura per l’estate. Nonostante le restrizioni imposte dalle norme di sicurezza, tutte le serate hanno registrato  un buon riscontro da parte del pubblico, segno della capacità di rispondere in maniera adeguata alle esigenze culturali del territorio.

“L’alleanza tra librerie e biblioteca rafforza le azioni a sostegno della lettura sul territorio cittadino nel migliore dei modi, dal momento che le librerie a Busto rispondono a tutte le tipologie di richiesta, narrativa e saggistica, sia per adulti che per bambini” conclude la direttrice della Biblioteca Claudia Giussani.

Copyright @2020