Il messaggio di ringraziamento del sindaco Antonelli ai cittadini
“Grazie perché state capendo e vi siete rimboccati le maniche”

Se in occasione del primo lockdown di marzo, il sindaco Emanuele Antonelli aveva invitato i propri concittadini ad un maggiore senso di responsabilità e rispetto delle regole, adesso, dopo dieci giorni di “nuova” zona rossa, usa toni e parole di ringraziamento su tutta la linea. L’esempio pratico del consigliere Alessandro Albani

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Se in occasione del primo lockdown di marzo, il sindaco Emanuele Antonelli aveva “invitato” (almeno inizialmente) i propri concittadini ad un maggiore senso di responsabilità e rispetto delle regole, adesso, dopo dieci giorni di “nuova” zona rossa, usa solo toni e parole di ringraziamento.

“GRAZIE a tutti i miei CITTADINI In un momento cosi drammatico dal punto di vista sanitario, economico e sociale vorrei esprimere la mia più profonda gratitudine nei confronti di tutti voi. Voglio ringraziarvi per la dignità, rispetto ed educazione con cui, tutti i giorni, mi scrivete per situazioni personali molto spesso drammatiche. Voglio ringraziarvi per tutta la generosità che quotidianamente state dimostrando, con gesti di solidarietà verso chi soffre e chiede aiuto. Voglio ringraziarvi perché vi siete, ancora una volta, rimboccati le maniche, facendo squadra per affrontare i problemi e uscirne più forti ed uniti di prima. Voglio ringraziarvi perché state dimostrando di aver capito la gravità della situazione e state rispettando le regole, facilitando il lavoro di tutti. Vi prego, continuate cosi, è importante! GRAZIE!!”.

Il consigliere comunale leghista, Alessandro Albani, porta un esempio pratico del “rimboccarsi le maniche” citato dal sindaco Antonelli.

“Continuano i controlli da parte della polizia locale alle realtà commerciali di Busto Arsizio. Venerdì 13 novembre – cita Albani – è toccato a Concept9, Fitness Boutique in via Ruggero Bonghi, chiusa al pubblico come previsto dall’ultimo DPCM ma operativa, grazie al servizio di Training Online che offre ai propri clienti e agli esterni. In occasione del controllo gli agenti hanno constatato che la struttura ha adottato un protocollo di sicurezza specifico in materia Covid, affidandosi ad un’azienda di consulenza di Busto Arsizio, ed un protocollo sanitario che prevede un monitoraggio continuo, mediante tampone a tutto lo staff, affidandosi a medici e infermieri di Busto Arsizio. Questo, come molte altre realtà bustocche, rappresenta un caso di gestione ottimale di sicurezza e prevenzione, da prendere come esempio. Testimonianze come questa ci fanno capire che cittadini e attività locali ce la stanno mettendo tutta per superare al meglio questi mesi difficili”.

“In qualità di Consigliere Comunale – prosegue Albani – sono felice di vedere che le realtà del nostro territorio dimostrino la massima serietà nell’esercitare le proprie attività, inoltre da ex sportivo agonista e appassionato di sport, esorto i cittadini a sfruttare i servizi messi a disposizione da strutture come Concept9, perché soprattutto in questo periodo di lockdown è importantissimo svolgere attività fisica anche dalla propria abitazione. Evidenze scientifiche confermano che una regolare attività fisica induce sia benefici dal punto di vista del sistema immunitario (aspetto importantissimo per risultare forti nei confronti di qualsiasi forma virulenta) sia benefici dal punto di vista psicologico. E non dimentichiamoci che, rimanere in forma, è la migliore medicina che possa esistere”.

Copyright @2020