- InformazioneOnLine - https://www.informazioneonline.it -

La Sport Management abbatte il muro di Berlino

Nella nona giornata del girone B di Len Champions League, il Banco Bpm Sport Management espugna la vasca berlinese dello Spandau 04 con il punteggio di 8-13, bissando il successo dell’andata [1] alla “Manara” e confermando così il secondo posto in classifica.

Eppure non sembra giornata per i mastini bustocchi che, avanti 4-5 all’intervallo lungo, si vedono presto superare dai tedeschi nel terzo periodo. Negli ultimi tre minuti della terza frazione però scatta il Busto show: un parziale di 0-4 dei ragazzi di Baldineti (assente per squalifica al pari di Bruni) di fatto segna il destino del match. Il quarto e ultimo quarto è ben gestito dai bustocchi di Zimunic e la partita finisce senza patemi.

Per il Banco Bpm Sport Management spicca la prova di Mirarchi che segna un poker di reti, Damonte ne aggiunge tre, mentre Valentino e Di Somma segnano una doppietta.

A cinque giornate dal termine i mastini hanno 4 punti di vantaggio sull’Olympiacos Pireo e sul Szolnoki che si affronteranno in una sfida da dentro o fuori nel prossimo turno. Nel girone, al netto dell’Hannover che organizzerà le Final Eight, passano le prime tre squadre.

I bustocchi torneranno a giocare in Champions League il 16 marzo quando alla “Manara” arriverà il Mladost Zagabria, in un match da non sbagliare; poi, sempre in casa, affronteranno il fortissimo Dubrovnik e ancora nella piscina amica l’Hannover. Gli ultimi due match saranno quelli decisivi: doppia trasferta dapprima in Ungheria con il Szolnoki, e poi ad Atene con l’Olympiacos.

Il prossimo impegno per Luongo e compagni sarà però in campionato sabato 2 marzo (ore 18) nella vasca della Manara. A far visita ai mastini sarà il Trieste che all’andata venne spazzato via per 5-20 [2].

Le voci del post partita

Sergio Tosi (Presidente Banco BPM Sport Management): “In una situazione difficile i ragazzi hanno giocato una vera partita da Mastini e non posso che far loro i miei personali complimenti. Mi hanno emozionato tutti riuscendo a vincere una partita molto fisica senza perdere mai la calma”.

Cristiano Mirarchi: “Siamo molto soddisfatti era una partita molto importante per noi. Abbiamo vinto una gara equilibrata con tanti cambi di punteggio in testa alla partita e siamo decisamente soddisfatti. Abbiamo giocato contro una buona squadra, molto forte e siamo stati bravi a riprenderci dopo essere partiti sotto 0-2 e poi a prenderci questa vittoria”.

Il film della partita

Primo quarto: Lo Spandau inizia al meglio il match (2-0) ma Di Somma e Mirarchi impattano subito. A undici secondi dal primo intervallo segna Negrean per i padroni di casa ma sul filo della sirena ancora Mirarchi impatta (3-3).
Secondo quarto: In avvio Casasola regala il primo vantaggio ai bustocchi che si difendono con grinta ma non riescono a pungere in attacco. Restovic pareggia ma a trenta secondi dall’intervallo lungo Valentino fissa il 4-5.
Terzo quarto: I tedeschi ribaltano subito il conto (6-5) Mirarchi, ancora lui, pareggia ma Dedovic riporta in vantaggio i suoi. Nel momento di maggior difficoltà però i mastini piazzano un parziale da urlo: Valentino (2), Damonte e Di Somma portano il punteggio a 7-10 che è una sentenza sul match.
Quarto quarto: Stamm regala un ultimo sussulto allo Spandau ma le reti di Damonte (2) e Mirarchi chiudono il match sul punteggio di 8-13.

Tabellino
Spandau-Banco Bpm Sport Management 8-13
(3-3, 1-2, 3-5, 1-3)
Spandau: Baksa, Saudadier 1, Gielen, Cuk, Negrean 1, Juengling 1, Strelezkij 1, Dedovic 1, Stamm 1, Reibel 1, Restovic 1, Pjesivac. Peterfy.
Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Dolce, Damonte 3, Alesiani, Fondelli, Di Somma 2, Drasovic 1, Mirarchi 4, Luongo, Casasola 1, Valentino 2, Nicosia. All. Baldineti.

Risultati
Spandau-Banco Bpm Sport Management 8-13, Jadran Spalato-Olympiacos Pireo 3-8, Mladost Zagabria-Jug Dubrovnik: 5-11, Hannover-Szolnoki 9-13.

Classifica
Jug Dubrovnik 25, Banco Bpm Sport Management 19, Olympiacos Pireo e Szolnoki 15, Mladost Zagabria 8, Spandau 7, Jadran Spalato e Hannover 6.

Prossimo turno
Banco Bpm Sport Management-Mladost Zagabria, Olympiacos Pireo-Szolnoki, Jug Dubrovnik-Hannover, Jadran Spalato-Spandau.