Il Comune di Marnate lo dà in concessione gratuita ai sodalizi interessati
L’ex Casello della Ferrovia Valmorea pronto a diventare sede sociale

Attualmente lo stabile è libero, dopo essere stato per anni sede dell’Associazione genitori “La Casa di Alice”. Il Comune di Marnate ha pubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse alla subconcessione in uso dell’immobile. Candidature entro il 4 dicembre

Marnate

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’ex Casello della Ferrovia Valmorea, sul territorio di Marnate, in via Lazzaretto, cerca un’associazione interessata ad adibirlo a sua sede sociale. Il Comune di Marnate, in questi giorni, ha pubblicato l’avviso per la manifestazione di interesse alla subconcessione in uso dell’immobile.

Il casello della ex fermata di Prospiano, di proprietà delle Ferrovie Nord, quindici anni fa è stato dato in concessione gratuita al Comune di Marnate che ora cerca un’associazione senza scopo di lucro disposta a trasformarlo nella propria sede sociale o nel luogo per esercitarvi attività di tipo ricreativo, culturale, di informazione e di formazione finalizzate alla conoscenza e riscoperta del nostro territorio e delle sue tradizioni.

Attualmente l’immobile è libero, dopo essere stato per anni sede dell’Associazione genitori “La Casa di Alice”.

SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE
“Potranno candidarsi le Associazioni senza scopo di lucro con finalità socio ricreativa culturale già regolarmente costituite alla data di presentazione dell’istanza, aventi statuto ed atto costitutivo coerente e compatibile con la destinazione dell’immobile.
Le Associazioni devono essere in possesso dei requisiti di idoneità morale per contrarre con la Pubblica Amministrazione.
L’Amministrazione esclude, peraltro, i soggetti che siano in stato di liquidazione o sottoposti a procedure concorsuali o altra procedura che attenga allo stato di insolvenza o cessazione di attività”.

Il sub-concessionario dovrà farsi carico, in via esclusiva, degli oneri per la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’immobile e delle aree di pertinenza, nonché di tutte le spese per il funzionamento (energia elettrica, gas, acqua ecc.).
Le associazioni interessate dovranno presentare la propria candidatura a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Marnate (Piazza S. Ilario, 1), o tramite Pec all’indirizzo [email protected], entro e non oltre le ore 13.00 del giorno venerdì 4 dicembre.

 

Il sogno di Alice è realtà

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA