MOBILITÀ SOSTENIBILE
Monopattini in sharing, nuovo servizio per i cittadini

Prende il via il nuovo servizio all'insegna della mobilità sostenibile. 200 monopattini elettrici saranno a disposizione per gli spostamenti in città

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Busto lancia il nuovo servizio a flusso libero dedicato ai monopattini elettrici che saranno a disposizione dei cittadini per gli spostamenti dolci in città.

L’azienda BIT Mobility Srl, la società che cura il servizio in sharing, fornirà 200 monopattini nei vari quartieri, che saranno prelevabili a pagamento tramite un’app. Si tratta di un servizio a flusso libero, i clienti possono noleggiare i mezzi e sono state individuate le aree in cui il servizio è disponibile, 40 hub suddivisi in zone di pertinenza, visualizzabili sulla app dedicata.

L’iniziativa è stata presentata dal sindaco Emanuele Antonelli e dall’assessore Massimo Rogora che hanno sperimentato per primi i nuovi mezzi con un breve tour fuori dal Municipio: “Ringrazio la società che ha scelto la nostra città con l’obiettivo di incentivare la mobilità sostenibile. E’ un ottimo mezzo, è questo il nostro futuro – ha osservato Rogora – mi auguro che sia utilizzato per il trasporto e non per gioco, in questo periodo di Covid può essere utile soprattutto come mezzo di trasporto  per gli studenti”.

Michele Francione, responsabile sviluppo operativo della start up (che gestisce il servizio anche in grandi città come Torino, Milano e Venezia) ha sottolineato: “Il concetto di mobilità urbana è ormai cambiato, così come sono cambiate le esigenze di sicurezza e di gestione dei nuovi mezzi di trasporto da parte dei cittadini. Siamo al fianco delle amministrazioni locali per un confronto e abbiamo messo in campo tutte le forze per offrire un servizio sicuro ed efficiente. A questo proposito abbiamo previsto iniziative nelle scuole superiori per introdurre ai ragazzi il nuovo mezzo”.

Ha inoltre spiegato il funzionamento dei mezzi: una ricarica dura circa 3 ore di viaggio (con 35/40 chilometri di autonomia), i monopattini sono dotati di un doppio sistema frenante. Sono stati inoltre assunti dalla società tre addetti che si occuperanno della gestione, del riordino e della sanificazione dei mezzi a Busto Arsizio.

Il responsabile del servizio ha inoltre ricordato le principali regole di comportamento: occorre fare attenzione a non utilizzare i monopattini in modo improprio, parcheggiandoli ad esempio sui marciapiedi o creando intralcio nelle strade e verranno sanzionati gli usi incivili del mezzo (è vietato salire in due sul monopattino e viaggiare contromano). Su tutto il territorio comunale la velocità sarà limitata da remoto ad un massimo di 25 chilometri orari.

L’utenza dovrà infine rispettare le normative di sicurezza anticovid, ricordando di igienizzare le mani o utilizzando i guanti.

Sono disponibili varie forme di abbonamento (Mensile-Orario e Sblocchi): l’abbonamento mensile (24,99 euro al mese), la tariffa Easy Beat ideale per chi vuole concentrare l’uso in un’ora per fare tante commissioni: Daily offe 5 euro per l’intero periodo e sblocchi illimitati. Infine i pacchetti Unblock: sblocchi illimitati e 15’ gratuiti al costo di 3,99 euro; Weekly sblocchi illimitati e 110’ gratuiti al costo di 10,99 euro. Sono previste convenzioni anche per le scuole.

Copyright @2020