Comune le mette a disposizione di Ats
Museo del Tessile, le sale saranno utilizzate per la somministrazione dei vaccini antinfluenzali

Una dozzina per ora i medici di medicina generale che hanno aderito all’iniziativa che permette di evitare rischiosi sovraffollamenti negli ambulatori. Supporto logistico della Croce Rossa

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’Amministrazione ha messo a disposizione dell’ATS Insubria le ampie sale del Museo del Tessile per la somministrazione dei vaccini antinfluenzali nell’ambito della campagna avviata dalla Regione. Una dozzina per ora i medici di medicina generale che hanno aderito all’iniziativa che permette di evitare rischiosi sovraffollamenti negli ambulatori. Grazie al supporto logistico della Croce Rossa, ogni medico ha a disposizione uno spazio in cui sono garantiti la privacy e la sicurezza: anche i percorsi all’interno delle sale sono stati attentamente studiati per evitare situazioni a rischio contagio.
“Si tratta di un’ulteriore forma di collaborazione tra l’Amministrazione comunale e le agenzie sanitarie che va nella direzione di un miglioramento dei servizi rivolti alla popolazione – osserva il sindaco Emanuele Antonelli che si è recato al Museo del Tessile -. Oltre a rispondere alle esigenze della cittadinanza, cerchiamo di supportare il sistema sanitario in questo periodo particolarmente difficile per l’emergenza Covid. Un grazie di cuore ai Volontari e alle Infermiere Volontarie della Croce Rossa per la preziosissima collaborazione”.

Copyright @2020