LA PRECISAZIONE DI REGIONE LOMBARDIA
Niente mascherina in classe

Nessun obbligo per bambini e ragazzi di tenere la mascherina sul volto mentre sono seduti al banco

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Gli studenti non dovranno indossare la mascherina durante le lezioni. Lo ha precisato Regione Lombardia attraverso una nota.

“Per quanto riguarda le istituzioni scolastiche e formative – chiariscono da Palazzo Lombardia – occorre fare riferimento alle specifiche “Linee Guida nazionali” emanate per la scuola, che è un luogo non aperto genericamente al pubblico se non per alcune parti comuni che attualmente restano interdette all’ingresso ai fini di prevenzione”.

In particolare:

1) Nell’ambito della scuola primaria, per favorire l’apprendimento e lo sviluppo relazionale, la mascherina può essere rimossa in condizione di staticità (es. bambini seduti al banco) con il rispetto della distanza di almeno un metro e l’assenza di situazioni che prevedano la possibilità di aerosolizzazione (es. canto).

2) Nella scuola secondaria, anche considerando una trasmissibilità analoga a quella degli adulti, la mascherina potrà essere rimossa in condizione di staticità con il rispetto della distanza di almeno un metro, l’assenza di situazioni che prevedano la possibilità di aerosolizzazione (es. canto) e in situazione epidemiologica di bassa circolazione virale come definita dalla autorità sanitaria.

Copyright @2020