truffa
Scambia codici a barre e fa spesa scontata, denunciato dipendente Esselunga

L’uomo, approfittando delle proprie funzioni, sostituiva i codici a barre di alcuni prodotti che poi acquistava per se stesso, pagando molto meno del dovuto. Truffa segnalata dai vigilantes del supermercato, i carabinieri lo hanno trovato con una spesa di 60 euro pagata soltanto 10 euro

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Busto Arsizio, a conclusione di una breve attività di verifica ed accertamento, hanno denunciato a piede libero per truffa un 50enne, dipendente del supermercato Esselunga di Castellanza.

L’uomo, approfittando delle proprie funzioni nell’ambito del reparto alimentare, era solito sostituire il codice a barre di alcuni prodotti che poi acquistava per se stesso a fine turno. Dopodiché, si recava alla cassa self service e pagava molto meno del dovuto. Il raggiro è stato segnalato dal personale di vigilanza ed ai carabinieri, intervenuti sul posto, è bastato attendere il dipendente al termine del turno con le buste della spesa in mano. Nell’occasione, i militari hanno appurato che il soggetto aveva appena terminato di pagare la spesa per un valore di 10,35 Euro, anziché spendere 66,20 Euro se solo avesse pagato i prodotti alimentari a prezzo pieno.

Sono in corso gli accertamenti per verificare se e per quanto tempo si sono verificati episodi analoghi a quello che hanno portato alla denuncia per truffa del dipendente di Esselunga.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA