Arrestato 49enne senegalese
Soggiornava a Gallarate, ma doveva stare in carcere

Il 49enne senegalese deve ancora scontare 3 anni e 28 giorni di carcere, oltre al pagamento di una multa di 68.000 euro, alla quale è stato condannato per reati inerenti il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Rintracciato a Gallarate dagli uomini del Commissariato cittadino

gallarate

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nella serata del 19 novembre, gli investigatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gallarate hanno arrestato un quarantanovenne senegalese, anagraficamente residente a Monza, in esecuzione di un Ordine per la Carcerazione emesso a suo carico dall’Ufficio Esecuzioni della Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano.
Il provvedimento è stato emesso il 17 novembre, visto che il 49enne senegalese deve ancora scontare 3 anni e 28 giorni di carcere, oltre al pagamento di una multa di 68.000 euro, alla quale è stato condannato per reati inerenti il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, reati perpetrati a Monza e in altri luoghi tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014. Avuta notizia che il ricercato aveva stabilito la propria dimora a Gallarate, gli investigatori si sono posti immediatamente sulle sue tracce e lo hanno individuato in serata, provvedendo quindi a dare esecuzione al provvedimento restrittivo a suo carico. Dopo i rilievi fotodattiloscopici e la redazione degli atti di rito l’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Busto Arsizio.

Copyright @2020